sabato 6 aprile 2013

Di Traslochi, Amore, Nuove Emozioni e... Ricetta degli Strozzapreti


Ed eccoci qua!
Finalmente, ogni mattina che mi sveglio, questo è quello che vedo dalla mia finestra...ok si, c'e' ancora un gran casino, sia dentro che fuori, dobbiamo ancora riportare la terra, ma almeno... SIAMO A CASA!
Ci siamo trasferiti Giovedì 28 Marzo, in due e due quattro, senza nemmeno sapere cosa dovevamo prendere su da casa, raccogliendo le cose un po' a caso... ma ce la stiamo facendo! Un po' per volta... si pulisce, si mette lo stendino a muro (grazie Lù... non sapevo più come fare con quel cesso che stava tutto sgumbiato), si tratta il parquet e poi dovremo mettere il battiscopa ecc...ecc..ecc... ma non importa! SIAMO A CASA!
Io e TE... Adesso siamo una "Famiglia", e presto arriveranno anche i miei Pelosi.
Purtroppo avremo solo la mia Cecy e la Sunami, perchè martedì notte, il mio piccolo Gon ci ha lasciati. Non è riuscito ad aspettarmi, e questo mi ha scombussolato parecchio. Ma ora devo pensare alla SuSu, è rimasta sola, alla Lega del cane (che è un posto meraviglioso, ma a casa è meglio) e dobbiamo sbrigarci a sistemare tutto per accoglierla finalmente fra le mura della nostra Casina!

SuSu

Gon, La Dany e SuSu

Gon

La Cecy


Ogni giorno mi alzo di buon umore, e sono felice (per ora.......) di dover stirare, lavare, cucinare, pulire...Mi piace!
Oggi per esempio, ho preparato gli Strozzapreti, tipica pasta fresca Romagnola.
Ecco la ricetta per 2 porzioni abbondanti (mangiamo come lupi):

Farina 250 gr.
Sale 1 pizzico
Acqua qb. (un bicchiere circa)

Impastate bene bene, fino ad avere una pallina sofficiosa ed elastica ma non troppo appiccicaticcia, poi ne staccate un pezzo e iniziate ad arrotolarlo fra le mani (come fanno i boy scout ad accendere il fuoco con il legnetto, per intenderci).
Quando avrete raggiunto lo spessore adatto (circa 3 mm) staccate il pezzettino di circa 5 cm e lo mettete su un piano infarinato (un teglia, un vassoio, quello che volete), in modo che non si attacchino.
Andate avanti fino a che non avete finito l'impasto.



Buttare in acqua bollente salata, dare una mescolata e aspettare qualche minuto. Quando "vengono su" sono cotti, non ci vorrà molto, quindi occhio a non farli scuocere!

Sono ottimi con ogni sugo, economici, veloci da fare e soprattutto da mangiare!
Io oggi li condirò con panna e piselli, con un soffrittino di porro...

aggiunta postuma... la foto degli strozza conditi


ps. avete visto che bello il piano della mia penisola??? :)

Ciao ciao a prestissimo e... Go Veg!

 

17 commenti:

  1. Anonimo2:26 PM

    amore mio , mammina ti ha insegnato che si fa la sfoglia poi si taglia quasi come le tagliatelle e poi si ruzzolano fra le mani ! ma l'importante e' il risultato finale ! BRAVA <3
    unbacione mamma

    RispondiElimina
  2. in realtà io non li ho mai fatti come li fai te...

    RispondiElimina
  3. ciao, mi dispiace per il tuo cagnolone :(

    in bocca al lupo per la nuova casa, e per il progetto di autosufficienza, anche io sto cercando di avere una vita migliore ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Penso che la cosa più importante sia FARE.... fare fare... poi piano piano...

      Elimina
  4. sei invitata nel mio blog a ritirare un premio ;)

    http://sussurropagano.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA CHE CARINA GRAZIE! vengo subito!

      Elimina
    2. sono passata ma non lo trovo!!!! dov'e'????

      Elimina
  5. Ma che bello!!! Casa nuova!! :-)
    Ti capisco, i traslochi scombussolano sempre. Noi abbiamo ancora gli scatoloni da due anni! ahahah!
    Coraggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooooooooo!!! ti prego non mi dire così!!!!!!!!!!! speriamo che fra 2 anni, sia tutto (o quasi) a posto!

      Elimina
  6. iiieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!
    contenta, contenta, contenta per te!
    mi spiace tanto per Gon.. un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesoro!!!! <3
      un abbraccio stretto stretto anche a te!
      ps e te??? come vai la alondra? sei a londra vero?

      Elimina
  7. volpina è a londra (credo, ma forse è tornata, non so..),
    io sono in italia (haimè?)
    anche se il clima che c'è qui è uggioso come quello londinese -.-
    baci :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah è vero, mi sono confusa...O_o sorry... beh, allora come va "in italia"? hihihi!

      Elimina
  8. Augurissimi allora!

    Mi spiace tanto per Gon. :-(

    Gli strozzapreti in effetti sono più lunghi e si fanno dandogli una forma arrotondata, come se fossero spaghettoni giganti, quelli che hai fatto tu hanno un altro nome, ma non importa comunque, nome a parte, quel che conta è il risultato e i tuoi sembrano davvero buoni. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sono venuti un po' ciccioni in effetti... ma erano ottimi! <3

      Elimina
  9. Finalmente ho trovato il tempo per leggere gliultimi aggiornamenti! Mi siace infinitamente per Gon :( ... ma sono certa che in qualche modo è lì con voi ad iniziare questa nuova avventura, una bellissima fase della vs vita, nella vs casa... con tanti strozzapreti...ma non solo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro! Grazie! <3 sono starfelice!!

      Elimina

Sei Passato? Lascia il segno!